Consulenza Multidisciplinare

Questo servizio è dedicato alla gestione di casi complessi che prevedono una valutazione multidisciplinare volta ad analizzare, oltre agli aspetti tecnici, anche quelli giuridici ed economici.
Sono infatti numerose le situazioni in cui si sovrappongono problematiche di natura ambientale come la gestione di un sito contaminato, controversie giuridiche o economiche.
Partendo da un’analisi accurata e completa del problema, si consente al cliente di operare le migliori scelte confrontando obblighi, opportunità ed economicità di ogni possibile percorso decisionale.
La consulenza multidisciplinare di Copernico S.r.l. può vantare una rete di cooperazioni con società di consulenza legale specializzate in nel campo delle bonifiche.
Di seguito le principali attività realizzate in questo settore di consulenza:

 

Due Diligence Ambientali

La valutazione della qualità ambientale di un sito è diventato un passaggio imprescindibile nell’ambito della compravendita immobiliare, in particolare di aree industriali o aree storicamente interessate da potenziali criticità ambientali (conversione residenziale di aree agricole, presenza di cisterne interrate, depositi di rifiuti, ecc.)
Copernico S.r.l. esegue Due Diligence ambientali necessarie ad integrare le stime immobiliari, effettuando preliminarmente una ricostruzione storica delle attività condote sul sito e verificando l’eventuale sussistenza di vincoli ambientali; in base agli esiti di questa prima fase vengono condotte delle indagini volte a certificare la conformità del sito alle normative vigenti o a individuare le criticità ambientali presenti.
Attraverso la Due Diligence è quindi possibile stimare le passività economiche sussistenti sull’area, ed accompagnare il cliente nelle più opportune scelte sia di tipo tecnico che commerciale.

Clicca qui per scaricare la Brochure 

 

Risarcimento da danno ambientale

Copernico S.r.l. fornisce consulenza a soggetti pubblici e privati per le richieste risarcitorie nei confronti di soggetti terzi che hanno causato un danno ambientale in aree di proprietà.
Se da un lalto, infatti, il responsabile della contaminazione è sempre obbligato alla bonifica del sito, dall’altro le passività che spesso rimangono sulle aree al termine degli interventi non vengono correttamente valutate.
Uno dei casi più ricorrenti è quello degli incidenti stradali con sversamento di sostanze pericolose (prevalentemente benzina o gasolio), che spesso coinvolgono proprietà private adiacenti alla sede stradale. Le attività di bonifica e ripristino che ne conseguono vedono il più delle volte il proprietario come semplice spettatore, privo delle necessarie competenze per valutare l’operato delle ditte interne intervenute e per interfacciarsi con le compagnie assicuratrici al fine di quantificare l’entità del danno subito e del conseguente risarcimento esigibile.

 

AIA – Relazione di riferimento

Con le modifiche normative apportate dal D.Lgs.46/2014, nel contesto autorizzativo del’AIA è stata prevista la Relazione di Riferimento. Tale documento fornisce informazioni sullo stato di qualità del suolo e delle acque sotterranee, con riferimento alla presenza delle sostanze pericolose utilizzate nel ciclo produttivo, e “fotografa” lo stato di fatto per successivi raffronti in occasione di modifiche o cessazione dell’attività.
Copernico s.r.l. fornisce supporto per la redazione della Relazione di Riferimento, dalle verifiche preliminari di sussistenza dell’obbligo della relazione, all’esecuzione di indagini di campo per a caratterizzazione del sito, all’elaborazione finale del documento.

 

Gestione dei rifiuti

Copernico srl non si occupa di intermediazione o smaltimento rifiuti, ma fornisce supporto per l’adempimento delle procedure tecnico-amministrative previste nel caso di rinvenimento o movimentazione rifiuti.
Le casistiche vanno dalla gestione dei rifiuti prodotti nell’ambito di una bonifica ambientale, alle attività di movimentazione terre e rocce da scavo, al ripristino siti con rifiuti abbandonati, alle demolizioni di complessi industriali con criticità ambientali.
Copernico srl coordina le attività di trasporto e smaltimento rifiuti, verificando la correttezza degli aspetti amministrativi (autorizzazioni trasportatori, autorizzazioni impianti di smaltimento/recupero, controllo formulari rifiuti), degli aspetti tecnici (corretta classificazione rifiuto, individuazione impianti di destino idonei, verifica quantitativi movimentati) e degli aspetti economici (verifica congruità dei costi di trasporto e smaltimento)