Bonifica siti contaminati

Sulla base del T.U. ambientale Copernico s.r.l. fornisce servizi di progettazione e direzione lavori per la realizzazione di bonifiche di siti contaminati, sia in ambito privato che in ambito pubblico.

Usando strumenti quali l’analisi dei rischi sanitari ed ecologici e la predisposizione di sistemi di monitoraggio, vengono sviluppati interventi di bonifica e/o messa in sicurezza che salvaguardano la salute umana e garantiscono la riqualificazione delle aree inquinate.

Copernico s.r.l. in ogni progetto rispetta i criteri generali previsti dalla normativa nazionale, utilizzando tecniche di trattamento in-situ ed on-site del suolo contaminato, riducendo la produzione di rifiuti, prevedendo il riutilizzo del suolo, adeguando gli interventi di ripristino ambientale alla destinazione d’uso e alle caratteristiche morfologiche, vegetazionali e paesistiche dell’area.

Come attività nel settore delle bonifiche Copernico S.r.l.:

  • redige il Piano di caratterizzazione ambientale,
  • esegue le attività indagine ambientale,
  • elabora il documento di Analisi di rischio sito specifica,
  • progetta le attività di bonifica,
  • esegue la direzione dei lavori.

Le attività:

  • Indagini ambientali in aree potenzialmente contaminate, quali, ad esempio, siti industriali attivi e dismessi o aree residenziali e agricole interessate da problematiche ambientali, oltre che nei casi di cambio di destinazione d’uso. Si procede sia mediante indagini dirette (sondaggi, trincee, piezometri, analisi di laboratorio sulle diverse matrici, …) sia mediante indagini indirette non invasive (indagini geofisiche, aerofotogrammetria con droni, …).
  • Valutazione dei rischi sanitari ed ecologici connessi ad un’area potenzialmente contaminata (Analisi di Rischio sanitario e/o ambientale).
  • Progettazione e realizzazione di impianti di messa in sicurezza del suolo insaturo (capping superficiale, cinturazione perimetrale, sistemi di isolamento del fondo, …) e della falda acquifera (barriere idrauliche sulla base di specifica modellistica della falda).
  • Progettazione e realizzazione di impianti di bonifica del suolo insaturo e della falda acquifera (P&T, MPE, SVE, air sparging, pozzi di ricircolo, impianti di strippaggio, bioremediation, …).
  • Direzione dei lavori in fase di bonifica e coordinamento tecnico in cantiere durante tutte le fasi previste dal T.U. Ambiente.

Nella sezione “casi di studio” sono evidenziati progetti che riguardano l’adozione di particolari tecniche di bonifica nelle diverse matrici ambientali: Terreni, Acque di falda, Soilgas.